Hacking di VMware player



Hackaday ha pubblicato un interessante articolo nel quale viene spiegato come utilizzare VMware Player per creare nuove macchine virtuali senza utilizzare VMware Workstation.

Il trucco consiste nell'effettuare il boot della macchina virtuale precedentemente scaricata con un floppy/cd, rimuovere le partizioni e avviare l'installazione di un nuovo OS.

Personalmente per la virtualizzazione ho sempre utilizzato Qemu (per linux, Qui una versione per windows) che (seppur con alcune limitazioni rispetto a VMware) funziona alla grande ed e' anche OpenSource.

Con Qemu mi sono realizzato la mia personale distribuzione Linux da portare in giro sulla chiavetta USB e un server Asterisk Portatile

Published: November 15 2005

  • category: