Raid e confusione...




Raid e confusione...
Originally uploaded by Andrea Fortuna.

Durante una rapida visita al 'Photo & Digital Expo' la mia attenzione è catturata da l'aggeggio della foto: una stazione di montaggio audio video costituita da un Power Book e da uno storage esterno su firewire. Tutto nella norma, se non fosse per la brochure che recitava: 'Storage esterno con tecnologia RAID 0, ideale per garantire la SICUREZZA dei dati, accessibili sempre con la massima velocità'.

Ora, per chi non lo sapesse, un volume con striping (RAID 0) combina in un volume logico le aree di spazio libero appartenenti a un numero variabile di dischi rigidi diversi compreso tra 2 e 32.
I dati che vengono scritti in un volume con striping vengono 'spalmati' su tutti i dischi contemporaneamente anziché in modalità sequenziale.
Di conseguenza, le prestazioni dei dischi in un volume RAID 0 risultano superiori rispetto a qualsiasi altro tipo di configurazione di disco, a discapito proprio della sicurezza dei dati stessi: basta infatti il fault di un solo disco del raid per perdere tutti i dati dell'array.

Alla faccia della SICUREZZA!! :-)

Published: March 20 2006

  • category: