A pranzo con le cavallette



Giornata senza un attimo di respiro ma indubbiamente proficua.
Nella mattinata ho partecipato alla conferenza "I fondi di investimento in Beni Artistici".
No, non ho cambiato lavoro: semplicemente sono stato 'intrufolato' tramite conoscenze della mia dolce meta' con lo scopo di 'broccolare' un paio di eventuali clienti interessati alla realizzazione di siti web per le loro attivita'.

20062007075.jpgLa conferenza aveva poco a che fare con l'arte e molto a che fare con i numeri (una noia incredibile), e ha dimostrato come le banche, dopo le figuraccie fatte con gli investimenti in Argentina e le brutte avventure con Cirio e Parmalat, stiano cercando un nuovo modo di spingere il risparmiatore a investire, magari in qualcosa legato alla cultura e che si rivaluti nel tempo...l'arte, per esempio! :-)

Nel post-conferenza (13:30), ormai con lo stomaco che emette rumori preoccupanti, ci dirigiamo verso il 'cocktail' gentilmente offerto dagli organizzatori, e qui faccio un'altra scoperta: il manager medio, messo immag002.jpgdavanti a un buffet, guadagna un paio di antenne e una coppia di ali e viene promosso al grado di "cavalletta d'assalto";
il tempo di far accomodare la signora con l'intenzione di andare al buffet a recuperare qualche stuzzichino per placare il nostro appetito molesto e' bastato infatti allo sciame di bancari-cavallette per ripulire tutto il ripulibile. :-)
20062007074.jpgUnico dato veramente di rilievo e' la meravigliosa vista su Piazza Venezia godibile dalla terrazza ospitante il cocktail.

Preso quindi appuntamento con i possibili clienti per il pomeriggio, ci godiamo un piacevole pranzo al ristorante asiatico della stazione termini e ripartiamo alla volta di Via Del Babuino, luogo dell'incontro: incontro risultato indubbiamente positivo, viste le richieste di preview&preventivi dagli interessati.

Rientrati a casa alle 10:30, cena rapidissima e nanna. E questa mattina, alle 7:50 ero gia' in ufficio...uff...:-)

Published: June 21 2007

  • category: