E' solo un rumorino!



Così declamava Giacomo in 'Tre Uomini e una Gamba'...situazione: venerdì sera, telefonata di un'amica della dolce metà, proprietaria di una scuola di ballo.
Lunedì hanno il saggio di fine anno, hanno basato le coreografie su dei filmati proiettati su un grande telo posto in fondo al palco: per effettuare le proiezioni il tecnico ha bisogno che il tutto sia su DVD.

Mi viene spiegato che ogni gruppo ha lavorato alla propria coreografia e ha realizzato autonomamente il filmato: dovrebbe essere tutto pronto, tuttavia non hanno trovato nessuno disponibile nel fine settimana a riversare i singoli filmati su una coppia di DVD.

Non è il nostro lavoro, ma Alessia ha a casa un buon PC con un masterizzatore DVD bello veloce e un piacere (gratis!) non si nega a nessuno: "Tanto è un lavoro da 10 minuti!", ci viene detto.

Sabato pomeriggio quindi si mette mano al materiale...Orrore e Raccapriccio: a parte l'infima qualità della maggior parte delle clip (realizzate con il MovieMaker di WinXP, salvate in WMV a una risoluzione di poco superiore ai 320x200), almeno un paio sono completamente da rifare: la ragazza che si è occupata di montarle, senza nulla togliere alla sua buona volontà e al suon buon gusto nella realizzazione, aveva a disposizione per l'operazione un portatile vecchiotto, con processore lento, disco lentissimo, poca ram e con installato Adobe Premiere in francese! :-)

Il risultato è stato che, in fase di rendering del filmato il piccolo laptop arrancava paurosamente e il risultato finale era un bellissimo filmato 'scattante'...che fare?
Presi da un attacco di altruismo e pensando "Ormai siamo in ballo, balliamo!" decidiamo di perdere un po' di tempo per rimontare i filmati rovinati.

E da quel momento entriamo nel girone infernale delle compatibilità tra formati: metto mano a iMovieHD, sul mio fedele iBook G4, e inizio a importare le clip che dovranno essere montate per realizzare il filmato finale: tempi biblici, considerando che portavamo dentro spezzoni circa 10, 20 minuti l'uno, dal quale poi bisognava estrapolare magari solo 1,2 minuti.
Puntualmente alcune clip, rippate precedentemente chissà come da DVD, non venivano lette da QuickTime e quindi nemmeno da iMovie: a quel punto bisognava mettersi di santa pazienza e riconvertirle in altro formato o scaricarne di nuove (e per questo non smetterò mai di ringraziare YouTube e Vixy.net!).

Sabato, ormai prossimi alle 24.00, non eravamo ancora a metà: decidiamo di continuare il giorno dopo.
Domenica quindi mi faccio le mie 8 ore di presidio in ufficio (ogni tanto capita, purtroppo!) e ci incontriamo di nuovo tutti a casa di Ale per concludere il lavoro...lavoro che si protrae fino alle 23.00, quando finalmente riusciamo a terminare un rendering accettabile dei filmati e masterizzare i famosi 2 DVD (primo e secondo tempo dello spettacolo).

Cosa mi è rimasto di questo fine settimana 'da incubo'? Economicamente niente (l'ho detto, è iniziato tutto come una gentilezza fatta a un'amica), tuttavia la soddisfazione di riuscire a portare a termine quella che inizialmente veniva vista da tutti come una 'Missione Impossibile' non ha prezzo!

p.s.
iMovieHD non voglio piu' vederlo...credo che eradicherò iLife dall'iBook! :-D

p.p.s.s.
Il saggio è questa sera: speriamo vada tutto bene...il tempo era poco, e ricontrollare tutto è stato impossibile!

("Ahh...che giornata...ora mi siedo sul divano, stappo una Bud e mi guardo l'ultimo film di Roberta Missoni...azz...come mai nel lettore DVD c'è il filmato che andava montato sotto il balletto dei bambini? Oooooooopsss!!!" :-P )

Published: July 09 2007

  • category: