Polemica per funerale in diretta su Twitter



Qualcuno dice che Twitter e' sulla via del tramonto, ma a quanto pare riesce ancora a far notizia.

Da Repubblica.it:
LA GENTE che singhiozza, la chiesa piena e i parenti che piangono, osservati minuto per minuto e subito descritti per essere fruiti dai lettori su Twitter. L'uso delle dirette nel giornalismo non è una novità, ma dopo la copertura in tempo reale di manifestazioni sportive, eventi di cronaca e convegni politici arriva anche quello del funerale di un bambino, e genera subito polemica.

La decisione del Rocky Mountain News, quotidiano locale di Detroit, di mandare un proprio cronista a seguire le esequie di Marten Kudlis resterà nella giovane storia del micro-blogging. Il piccolo Marten, 3 anni, si trovava in un negozio di gelati ad Aurora in Colorado, quando due automobili dopo uno scontro si sono proiettate all'interno dello stabile, uccidendo lui ed altre due persone. A dare maggiore risalto alla storia c'è anche il non trascurabile dettaglio che alla guida di uno dei veicoli si trovava un immigrato clandestino, con vari precedenti penali.

 

Usa, funerale in diretta su Twitter Il micro-blogging genera polemica - Scienza & Tecnologia - Repubblica.it


Published: September 16 2008

  • category: