Microspia rimossa da Google Play: sorgenti su GitHub



Questa mattina mi arriva una email dal supporto di Google Play: riguarda la mia app Microspia e mi segnalano che:

This is a notification that your application, Bug - Android Tap, with package ID com.andreafortuna.microspia, has been removed from the Google Play Store.
REASON FOR REMOVAL: Violation of the dangerous products provision of the Content Policy.

Questa è una notifica che la vostra applicazione, Bug - Tap Android, con ID pacchetto com.andreafortuna.microspia, è stato rimosso dal Google Play Store.
MOTIVO DELLA RIMOZIONE: Violazione della disposizione sui prodotti pericolosi della Content Policy.

In effetti la contestazione è fondata: l'app permette di controllare il telefono tramite sms, e può essere nascosta a occhi non esperti rimuovendone l'icona dal launcher.

I termini di servizio di Google Play recitano infatti:

Su Google Play sono inoltre vietati elementi quali applicazioni che raccolgono informazioni (ad esempio sulla posizione o sul comportamento dell'utente) all'insaputa dell'utente (spyware), script dannosi e truffe di phishing relative alle password, perché si tratta di applicazioni che inducono gli utenti a scaricare o installare inconsapevolmente applicazioni da fonti al di fuori di Google Play.

In realtà l'app è stata sviluppata con intenti assolutamente benevoli: l'idea di partenza era realizzare qualcosa che, installata su un telefono android di fascia bassa lasciato poi nel cruscotto dell'automobile, permettesse di tracciarne la posizione in caso di furto, o tracciare lo stesso telefono in caso di smarrimento.

Dai feedback ricevuti, in realtà l'app è stata poi utilizzata principalmente da consorti gelosi/sospettosi per monitorare i partner... :-D

Accetto quindi di buon grado la rimozione da Google Play e colgo l'occasione per rilasciare i sorgenti del progetto su GitHub: li potete trovare in questo repository.

Per chi volesse utilizzare l'app, ho aggiornato la pagina del progetto con una apposita sezione Download: vi ricordo che per installarla è necessario configurare il terminale ad accettare le 'origine sconosciute' da Impostazione -> Applicazioni -> Origini sconosciute.

Published: June 07 2013

  • category: